7 modi per risolvere “Windows Era incapace Per completare il formato” [Aggiornato]

In questo post, conoscerai i motivi che portano all’errore “Windows non è stato in grado di completare il formato” e imparerai i modi migliori in cui tutti gli utenti Windows saranno in grado di risolvere questo problema per le loro unità USB e schede SD. Quindi leggi questo post fino alla fine e formatta facilmente le tue unità esterne.

Prima di andare oltre per scoprire le correzioni di questo problema, diamo un’occhiata ai motivi per cui Windows non può formattare unità USB, schede di memoria, dischi rigidi e altri dispositivi di archiviazione dati.

Cause dietro Windows non è possibile formattare unità USB, schede di memoria, disco rigido

Ci sono numerose cause di questo problema, alcune delle quali sono menzionate qui di seguito. Diamo un’occhiata uno per uno –

  • Infezione da virus: questo è uno dei motivi principali che può facilmente danneggiare qualsiasi dispositivo di archiviazione dati. Se il tuo dispositivo di archiviazione dati è danneggiato o infettato da un virus, i dati memorizzati al suo interno verranno danneggiati e potresti non essere in grado di eseguire molte attività come la lettura dei dati o la formattazione.
  • Settore danneggiato presente nei dispositivi di archiviazione: i dispositivi di archiviazione hanno piccoli settori che sono l’unità più piccola per l’archiviazione dei dati. I settori danneggiati significano che il settore è danneggiato e il processo di lettura e scrittura non può essere eseguito. Quindi, la disponibilità di un settore danneggiato può essere uno dei motivi che non consentono a Windows di formattare l’unità.
  • Danni al dispositivo di archiviazione dati: un altro motivo è il danno fisico che rende inaccessibili i dati archiviati all’interno del dispositivo di archiviazione. Il computer potrebbe non essere in grado di formattare il dispositivo di archiviazione se non può utilizzare il dispositivo perché è danneggiato fisicamente, ad esempio un circuito stampato o un chip non funziona, ecc.
  • I dispositivi di archiviazione sono protetti da scrittura: se il dispositivo di archiviazione è protetto da scrittura, potresti ricevere un messaggio di errore “Il disco è protetto da scrittura. Rimuovi la protezione da scrittura o usa un altro disco.”, mentre provi a trasferire file da esso. Devi sapere che la formattazione è una sorta di operazione di scrittura e quindi devi rimuovere la protezione da scrittura dalla tua scheda SD.

Quindi, questi sono alcuni motivi comuni che non consentono a Windows di formattare il dispositivo di archiviazione. Fortunatamente, ci sono poche soluzioni che ti aiuteranno a risolvere l’errore “Windows non è riuscito a completare il formato“.

Correzione dell’errore “Windows non è stato in grado di completare la formattazione” su scheda SD e unità USB

Quando non sei in grado di formattare i tuoi dispositivi di archiviazione come scheda di memoria, unità USB, pen drive, scheda SD utilizzando il normale processo, devi provare la soluzione sotto menzionata per risolvere questo problema.

#1: Formatta tramite Gestione disco

Il primo metodo che puoi provare a correggere l’errore “Windows non è riuscito a completare il formato della scheda SD” utilizzando l’utilità Gestione disco.

Ecco i semplici passaggi seguendo i quali è possibile formattare il dispositivo utilizzando Gestione disco.

  • Per prima cosa, collega il dispositivo di archiviazione che devi formattare con il tuo sistema.
  • Fai tap destro su “Questo PC” >> clicca su “Gestisci” >> seleziona “Gestione disco“.
  • Trova e fai clic con il pulsante destro del mouse sul dispositivo di archiviazione esterno >> seleziona “Formato“.

Formato

  • Qui, è necessario impostare un file system (FAT32 o NTFS) del disco rigido >> selezionare “Formattazione rapida” >> fare clic sull’opzione “OK” per procedere.

Windows was unable to complete the format SD card

Tuttavia, se è presente una partizione sull’unità, è necessario eliminare la partizione prima di seguire questo processo.

#2: Usa Diskpart per correggere Windows non è stato in grado di completare il formato

Un’altra soluzione che puoi provare per risolvere i problemi di Windows non è riuscito a completare il formato USB è utilizzare la riga di comando di Diskpart.

Seguire i passaggi indicati di seguito per formattare la scheda di memoria con Diskpart:

Passaggio 1: basta fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona di Windows

Passaggio 2: nella casella di ricerca, digita il prompt dei comandi

Passaggio 3: quindi fare clic con il pulsante destro del mouse sul prompt dei comandi >> selezionare “Esegui come amministratore“.

cmd

Passaggio 4: ora digita diskpart in un prompt dei comandi e premi Invio.

comando Diskpart

Passaggio 5: a questo punto, digita le righe di comando sottostanti una dopo l’altra in DiskPart e premi Invio dopo ogni comando

  • elenco disco
  • selezionare il disco 2 (è necessario sostituire il numero 2 con il numero del disco)
  • elenco volume
  • selezionare il volume 10 (devi sostituire il numero 10 con un numero di volume)
  • format fs=ntfs quick (supponiamo di voler formattare il dispositivo di archiviazione in exFAT o FAT32, quindi sostituire NTFS con exFAT, FAT32, ecc.)

Passaggio 6: alla fine, digita l’uscita >> premi Invio per chiudere un programma una volta che DiskPart segnala che il processo formattato del volume è terminato.

DiskPart

#3: Formatta in modalità provvisoria e risolvi il problema “Windows non è riuscito a completare il formato”

Se i due approcci precedenti non ti aiutano, prova a formattare la scheda di memoria o l’unità USB in modalità provvisoria.

Per avviare il PC in modalità provvisoria, segui questi passaggi:

Passaggio 1: tocca semplicemente un menu Inizio e poi vai su Impostazioni

Passaggio 2: scegli l’opzione Aggiornamento e sicurezza >> Ripristino.

Aggiornamento e sicurezza

Passaggio 3: quindi, vai all’avvio avanzato e quindi tocca Riavvia ora

Passaggio 4: ora il computer si riavvierà per aprire lo schermo Scegli un’opzione

Passaggio 5: tocca Risoluzione dei problemi e poi Opzioni avanzate

avanzate

Passaggio 6: nel sesto passaggio, devi toccare Impostazioni di avvio, quindi Riavvia

Passaggio 7: al riavvio del sistema, premere il pulsante “F4” per avviare il computer in modalità provvisoria.

Una volta avviato il PC in modalità provvisoria, prova gli stessi passaggi e formatta nuovamente il dispositivo di archiviazione.

#4: Controlla e correggi gli errori del disco

In questa soluzione, ti guiderò su come risolvere Windows non è stato in grado di completare il formato dell’unità flash USB utilizzando un’utilità di controllo del disco.

Proviamo queste istruzioni:

  • All’inizio, apri Esplora file e poi collega l’unità di archiviazione a un computer
  • Quindi, fare clic con il pulsante destro del mouse su un dispositivo problematico >> selezionare “Proprietà“.
  • In una scheda Strumenti, è necessario fare clic su “Controllo errori” >> quindi su Verifica.

Verifica

  • Successivamente, selezionare l’unità Scansione se vengono rilevati problemi. Qui, devi aspettare fino al termine del processo.

Fissare ‘accesso è negato’ errore  di con controllo degli strumento errore

  • Infine, fai clic con il pulsante destro del mouse sul dispositivo e completa un formato utilizzando Esplora file.

#5: Rimuovi la protezione da scrittura

A volte, il sistema Windows può mostrare l’errore “Windows non è riuscito a completare il formato” se è protetto da scrittura.

Esistono alcune schede di memoria e chiavette USB dotate di un interruttore di protezione dalla scrittura. È necessario prima verificare se ha quell’interruttore e, in tal caso, assicurarsi che sia sbloccato.

La prima cosa che puoi fare per rimuovere la protezione da scrittura utilizzando il sistema Windows è:

  • È necessario prima fare clic sul pulsante “Inizio“, quindi digitare gpedit.msc nella casella di ricerca e quindi premere il tasto “Invio“.

gpedit.msc

  • È necessario quindi selezionare “Modelli amministrativi” nella sezione “Configurazione computer” e quindi fare clic su “Sistema“.

Rimuovi la protezione

  • Qui, devi scegliere Accesso ad archivi rimovibili.

Rimuovi la protezione

  • Ora, trova Dischi rimovibili: nega l’accesso in scrittura nell’elenco visualizzato.

Rimuovi la protezione

  • Successivamente è necessario selezionare “Disabilitato” dalle tre opzioni specificate.

Rimuovi la protezione

  • Successivamente, è necessario fare clic sul pulsante “Applica” e quindi riavviare il sistema Windows.

NOTA: quando il sistema si riavvia con i nuovi parametri, prova semplicemente a formattare il dispositivo.

#6: Cancella virus e completa una formattazione

antivirus

Se la scheda di memoria, il disco rigido e l’unità flash USB vengono infettati da malware o virus e non sono in grado di formattare l’unità, l’esecuzione dei dispositivi di archiviazione del software antivirus può aiutarti.

Ecco come eseguire il software antivirus:

Passaggio 1: collega il tuo dispositivo di archiviazione come schede SD o unità flash USB al tuo sistema Windows.

Passaggio 2: nel secondo passaggio, è necessario eseguire lo strumento antivirus sul computer, scegliere un’unità di destinazione per eliminare un malware o un virus esistente.

Passaggio 3: ora prova a formattare il dispositivo utilizzando Gestione disco, Esplora file di Windows, Diskpart o altri strumenti di formattazione.

#7: Ripara il settore danneggiato che non ti consente di formattare il dispositivo di archiviazione

Il più delle volte capita che settori danneggiati presenti sul dispositivo di archiviazione ne impediscano la formattazione.

Quindi, in una situazione del genere, è necessario riparare e ripristinare la scheda SD con settori danneggiati o un altro dispositivo eseguendo il comando CMD:

Prova i passaggi seguenti e quindi esegui il prompt dei comandi chkdsk per correggere Windows non è stato in grado di completare facilmente il formato dell’unità USB.

# Esegui il CHKDSK per risolvere i settori danneggiati

  • Prima di tutto, in una casella di ricerca, devi digitare cmd.
  • Quindi, fare clic con il pulsante destro del mouse su “Prompt dei comandi >> scegliere “Esegui come amministratore”.

Esegui come amministratore

  • Dopodiché, digita chkdsk E: /f /r /x e premi Invio. (Sostituisci semplicemente la E con la lettera di unità del tuo dispositivo di archiviazione).

chkdsk E: / f / r / x

# Formatta il supporto di archiviazione per riutilizzarlo

  • Innanzitutto, apri un File Explorer, quindi individua e fai clic con il pulsante destro del mouse sul disco rigido difettoso.
  • Scegli “Formato” >> ripristina un file system come FAT32 o NTFS
  • Ora, seleziona la casella “Formattazione rapida” >> fai clic su “Avvia“.

Recupera i dati dal supporto di archiviazione dopo averlo formattato

Dopo aver terminato la formattazione del supporto di archiviazione difettoso, tutti i dati archiviati al suo interno andranno persi. Tuttavia, se hai un backup, puoi ripristinare quelle cose da lì.

Nel caso in cui, se non disponi di un backup, quella volta l’unica cosa che puoi fare per recuperare i dati da un dispositivo di archiviazione esterno è utilizzare affidabile Duro Guidare Dati Recupero Software.

Con l’aiuto del software Recupero dati di archiviazione esterna, puoi:

  • Ripristinare file multimediali da dispositivi di archiviazione dati che non possono essere formattati a causa dell’errore “Impossibile completare la formattazione di Windows“.
  • Recupera file multimediali cancellati, persi, formattati e infettati da virus come foto, video e file audio da schede di memoria, dischi rigidi, dischi rigidi esterni, unità flash USB.
  • Programma di sola lettura, pulito al 100%, sicuro e facile da usare.


scarica-ora-winscarica-ora-mac

Devi solo scaricare e installare questo programma sul tuo sistema operativo Windows e Mac e seguire la sua guida passo passo. Ciò ti aiuterà a recuperare facilmente i dati dai dischi rigidi formattati.

Domande frequenti correlate:

Perché non riesco a formattare la mia unità flash?

Ci sono innumerevoli ragioni che possono portare all'impossibilità di formattare l'unità flash. Alcune delle cause principali sono qui e ognuna di queste ragioni potrebbe essere responsabile dell'impossibilità di formattare l'unità flash.
• Infezione da virus
• A causa di settori danneggiati presenti sull'unità flash
• Danneggia fisicamente l'unità flash
• Problemi incompatibili
• Quando l'unità è protetta da scrittura, ecc.

Come si risolve Windows non riesce a completare il formato?

Per correggere Windows non può completare il formato, è possibile utilizzare l'utilità Gestione disco o Diskpart. Nota: nella sezione precedente di questo post, otterrai la guida passo passo di Gestione disco e Diskpart.

Come posso forzare un disco rigido a formattare Windows 10?

Puoi formattare un disco rigido per formattare Windows 10 utilizzando Gestione disco, prova i passaggi seguenti:
1. Innanzitutto, collega il tuo disco rigido al PC
2. Quindi, fare clic con il pulsante destro del mouse su un pulsante Start >> selezionare Gestione disco
3. Lì, scegli il disco rigido che devi formattare >> fai un tocco destro su di esso
4. Ora seleziona il formato.

Conclusione

Quindi, queste sono le 7 migliori soluzioni che ti aiuteranno a risolvere il problema di Windows Impossibile completare il formato. Se ricevi errori non formattati sul disco rigido USB o sulla scheda di memoria, queste soluzioni funzioneranno anche su quello.

Puoi provare queste soluzioni una dopo l’altra o tutte per verificare quali soluzioni funzionano per te.

Sono sicuro che queste soluzioni risolveranno l’impossibilità di Windows di formattare completamente il problema dell’unità.

0 Shares
Share
Tweet
Share
Pin