7 veloce e Facile correzioni A Risolvere “Il dispositivo non è pronto” Errore Sopra Chiavetta USB

Non sorprende se viene visualizzato un messaggio di errore come “Questo dispositivo non è pronto” quando si collega un’unità flash USB al sistema. Quando viene visualizzato questo messaggio, gli utenti si sentono frustrati perché non possono accedere ai file multimediali salvati su unità flash USB o dispositivi di archiviazione esterni come pen drive, scheda SD, scheda di memoria, scheda microSD e altro ancora.

Bene, non importa … qualunque sia il motivo dietro a questo errore, ma posso assicurarti che dopo aver provato le soluzioni che sto per citare di seguito non ti deluderò. Quindi, esamina le soluzioni e prova ad applicarle una per una e risolvi il problema per sempre.

Se viene visualizzato uno dei seguenti messaggi di errore, è possibile che venga visualizzato l’errore “Questo dispositivo non è pronto”. Scopri di seguito quali sono questi messaggi:

  • Dispositivi di archiviazione non accessibili.
  • Il disco rigido o i dispositivi di archiviazione mostrano 0 byte.

Come fissare “Il dispositivo non è pronto” Errore Su USB Flash Guidare

Ogni problema viene fornito con una soluzione, ma a volte è facile da trovare e talvolta troppo difficile. Ma qui ho fatto del mio meglio per fornirti le migliori soluzioni efficaci per risolvere il messaggio di errore “Questo dispositivo non è pronto”. Spero che non rimarrete delusi dopo aver provato questi metodi.

Fissare #1: Provare Alcuni Di base Risoluzione dei problemi

È possibile che il dispositivo di archiviazione esterno non si connetta correttamente al sistema. Pertanto, vale la pena verificare la connessione tra il dispositivo di archiviazione esterno o le unità flash USB e il sistema. Per verificare la connessione, è necessario effettuare le seguenti operazioni:

Passo 1: Innanzitutto, ricollegare il dispositivo al computer e verificare se questo risolve l’errore.

Passo 2: Ancora una volta, prova a connettere il dispositivo a qualsiasi altra porta USB e controlla se questo risolve l’errore o meno.

Passo 3: Ultimo, ma non meno importante, collegare il dispositivo ad un altro sistema e verificare se l’errore proviene dal sistema. In tal caso, è meglio contattare il produttore del sistema per ulteriori consigli.

Fissare #2: eseguire Verifica disco su fissare Problemi Correlato a Hardware

Ricorda sempre di eseguire un controllo del disco in modo da poter esaminare gli errori del disco. Bene, l’errore “Il dispositivo non è pronto” è molto più probabilmente derivato da errori del file system o da una scheda di memoria o scheda SD con settore danneggiato. Quindi, per essere sicuro, consenti all’utilità di controllo del disco di Windows di superare il problema. Per fare ciò, è necessario controllare questi passaggi seguenti:

Passo 1: Innanzitutto, è necessario fare clic con il pulsante destro del mouse sull’unità flash USB che si desidera controllare, quindi selezionare l’opzione “Proprietà”.

Passo 2: Successivamente, è necessario fare clic sulla scheda Strumenti e quindi nella sezione di controllo degli errori, è necessario fare clic sul pulsante “Verifica”. In questo modo verrà verificata la presenza di errori del file system sull’unità USB.

Drive Spettacoli Non inizializzato

Passo 3: Infine, è necessario seguire le opzioni menzionate nella schermata per completare l’errore del disco e quindi riavviare il sistema per risolvere l’errore riscontrato.

Fissare #3: controlla come viene visualizzato questo dispositivo in Gestione disco

Caso 1: Drive Spettacoli Non inizializzato

Se si verifica l’unità flash USB o la scheda SD non inizializzata, l’unità non viene riconosciuta e verranno visualizzati i seguenti messaggi di errore

Se l’unità non è stata inizializzata, l’unità non viene riconosciuta e verrà visualizzato il messaggio di errore indicato come: Virtual Disk Manager “Il dispositivo non è pronto”.

Drive Spettacoli Non inizializzato

Dopo aver visualizzato questo errore, puoi provare i seguenti passaggi per risolvere il problema:

Passo 1: in primo luogo, premere il tasto Windows e R insieme.

Passo 2: Ora, digita diskmgmt.msc nella casella Esegui e dopo premi il tasto “Invio”.

diskmgmt.msc

Passo 3: Ora, è necessario fare clic con il pulsante destro del mouse sulla parte del nome della voce del disco in cui è indicato Disco [#].

Passo 4: Successivamente, selezionare Inizializza disco dal menu contestuale del tasto destro.

nizializza disco

Passo 5: Successivamente, riceverai istruzioni operative dettagliate e seguirai le istruzioni come indicato.

Caso 2: Drive Mostra RAW

Coloro che riscontrano l’errore “L’unità non è pronta”, troveranno la loro unità USB dichiarata come file system RAW. Ora, per correggere questo errore, è necessario formattare l’unità RAW su FAT32 / NTFS.

Caso 3: Drive Spettacoli Non allocata

Gli utenti che generalmente incontrano il dispositivo non sono pronti in Windows 10/8/7 troveranno le loro unità flash USB spazio non allocato in Gestione disco. Questi utenti possono ora provare i seguenti due metodi facili e veloci per correggere questo errore:

#1: Crea una nuova partizione nello spazio non allocato

Per creare una nuova partizione nello spazio non allocato, è necessario fare clic con il pulsante destro del mouse sullo spazio non allocato, quindi selezionare il “Nuovo volume semplice” e iniziare a seguire la procedura guidata per completare il processo.

Crea una nuova partizione nello spazio non allocato

NOTA: se il ritmo non allocato contiene alcuni dati importanti, è necessario provare la seguente soluzione menzionata nel n. 2.

#2: Ripristina partizione nell’unità USB e dallo spazio non allocato

Se noti che l’unità contiene alcuni dati vitali e diventa spazio non allocato, puoi provare a utilizzare uno strumento di recupero partizioni USB. Questo ti aiuterà a correggere il messaggio di errore “Il dispositivo non è pronto” sui dispositivi di archiviazione interni esterni. Questo ti aiuterà a recuperare lo spazio non allocato delle unità flash USB.

Fissare #4: Sostituire Il tuo Drive

Se le soluzioni di cui sopra non funzionano sul tuo dispositivo, è possibile che il tuo dispositivo sia probabilmente danneggiato. Per questo motivo, penso che sia l’opzione migliore per ottenere una nuova unità flash USB e sostituire quella vecchia. Successivamente, prova a recuperare i dati persi dalla vecchia unità USB utilizzando metodi diversi.

Fissare #5: verificare la presenza di errori sul disco

È molto probabile che l’errore “Il dispositivo non sia pronto” derivi da errori del file system o settori danneggiati sull’unità USB. Quindi, per risolvere questo problema, è possibile eseguire l’utilità CHKDSK per verificare la presenza di errori sul disco.

Seguire i passaggi seguenti per farlo:

Passo 1: Prima di tutto, devi andare al menu di avvio, devi digitare “cmd” in una barra di ricerca e quindi premere il pulsante OK per continuare.

Passo 2: Successivamente, è necessario fare clic con il pulsante destro del mouse sull’opzione “Prompt dei comandi”, quindi scegliere “Esegui come amministratore” e quindi fare clic sull’opzione “Sì” nella finestra pop-up.

Passo 3: Successivamente, è necessario digitare il comando “chkdsk X: / f” e quindi premere il pulsante “Invio“. Ora, è necessario sostituire l’unità X con la lettera della partizione del disco rigido.

verificare la presenza di errori sul disco

Passo 4: Ultimo, ma non meno importante, digitare exit e premere il tasto “Invio”.

Fissare #6: disinstallazione e reinstallazione USB controllore autista

La maggior parte degli utenti ha riferito di aver risolto il dispositivo non pronto con successo eseguendo i passaggi seguenti:

Passo 1: Prima di tutto, fare clic con il pulsante destro del mouse sull’opzione “Questo PC”, quindi fare clic sull’opzione “Gestisci” e quindi selezionare Gestione dispositivi.

Passo 2: Successivamente, è necessario espandere e navigare i dispositivi nel pannello di destra solo per scoprire il dispositivo che non è pronto.

Passo 3: Successivamente, è necessario fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome del dispositivo, quindi selezionare “Disinstalla” o fare doppio clic sul dispositivo di destinazione, quindi selezionare Disinstalla.

disinstallazione e reinstallazione USB controllore autista

Passo 4: ora è necessario scollegare l’unità flash USB.

Passo 5: Successivamente, è necessario riavviare il PC, quindi ricollegare l’unità USB solo per verificare se il dispositivo non è pronto sull’unità esterna è stato risolto.

Fissare #7: prova SFC Scannow Comando

Dopo aver provato tutte le soluzioni di cui sopra, se trovi che il file di sistema è danneggiato o danneggiato, puoi provare il comando SFC Scannow per correggere l’errore “Il dispositivo non è pronto”. Per fare ciò, devi seguire i seguenti passaggi:

Passo 1: in primo luogo, è necessario aprire il prompt dei comandi di Windows ed eseguire come amministratore.

Passo 2: Ora, devi digitare sfc / scannow nel pannello di Windows e premere il tasto Invio.

prova SFC Scannow Comando

Soluzione definitiva: prova USBDrive Dati Recupero Per ripristinare i dati cancellati

Dopo aver corretto l’errore “Il dispositivo non funziona”, se scopri che i dati salvati nell’unità flash USB sono andati persi, puoi provare USB Drive Dati Recupero Strumento per ripristinare file multimediali persi come foto, video, musica e altro.

Questo strumento ha alcune funzioni speciali con cui potrai facilmente recuperare i dati del drive USB dopo aver selezionato i file dalla modalità di anteprima. Questo strumento è compatibile su entrambi i sistemi operativi; Windows e Mac.


scarica-ora-winscarica-ora-mac

I passaggi per recuperare i dati persi da USB Flash Drive

Passo 1: selezionare desiderata Posizione

Innanzitutto, selezionare lunit, il supporto esterno o il volume da cui si desidera recuperare i file multimediali eliminati. Dopo aver selezionato, fai clic su 'Scansione'.

recupero-passo1

Passo 2: Anteprima recuperata Media File

Successivamente, possibile visualizzare in anteprima i file multimediali recuperabili al termine del processo di scansione.

recupero-passo2

Passo 3: Ripristina Media File

Infine, possibile selezionare le immagini, i file audio e i video che si desidera ripristinare e fare clic sull'opzione 'Ripristina' per salvarli nella posizione desiderata.

recupero-passo3

Conclusione

Penso che ora non dovresti preoccuparti di come risolvere l’errore “Il dispositivo non è pronto” sull’unità flash USB poiché puoi provare ciò che ho menzionato sopra. Tutte le soluzioni sono così facili e veloci da applicare che puoi facilmente provarle senza nemmeno richiedere alcun aiuto tecnico.

Oppure, se dopo aver risolto questo problema, si riscontra che i dati sono stati persi dall’unità flash USB, quindi provare USB Drive Dati Recupero Strumento a ristabilire perso USB drive dati.

Spero che questo blog sia molto utile per risolvere l’errore “Il dispositivo non è pronto”. Spero di ottenere un apprezzamento positivo dai tuoi ragazzi.

0 Shares
Share
Tweet
Share
Pin