[Risolto] 8 modi per risolvere l’USB continua a disconnettersi e riconnettersi nel 2021

risolvere l'USB continua a disconnettersi e riconnettersi

USB continua a disconnettersi e ricollegarsi. Il problema si verifica principalmente durante il trasferimento o la copia dei file multimediali da un dispositivo a un altro dispositivo. E questo problema è in realtà molto irritante per gli utenti.

Fortunatamente, sono disponibili poche soluzioni semplici per riparare i dispositivi USB Continua a disconnettersi e riconnettersi a Windows 10/8/7. E tutti i modi sono introdotti in questo tutorial.

Per ulteriori informazioni sull’unità USB che continua a disconnettersi e ricollegare Windows 10, leggi questo articolo fino alla fine.

Metodi per riparare il dispositivo USB continua a disconnettersi e riconnettersi

Ci sono alcune delle possibili soluzioni su come riparare il dispositivo di archiviazione esterno che continua a disconnettersi e riconnettersi . Quindi, di seguito abbiamo discusso alcune delle facili soluzioni che potrebbero aiutarti a riparare questo problema.

Aggiustare  # 1: utilizzare Chkdsk per riparare l’USB che continua a disconnettersi e riconnettersi

Il comando chkdsk può aiutarti a scansionare il tuo dispositivo di archiviazione per i settori danneggiati e gli errori del file system, il che rende il tuo disco rigido inaccessibile e successivamente provare a riparare il problema contemporaneamente.

Per risolvere USB continua a disconnettersi e riconnettersi a Windows 8 , basta seguire le istruzioni fornite di seguito:

  • Prima di tutto, devi premere ” Windows + Q”
  • Ora, digita cmd

cmd

  • Dopodiché fai clic con il pulsante destro del mouse su “Prompt Cmd”, quindi devi selezionare “Esegui come amministratore”.

Run as administrator

  • Quindi viene visualizzata la nuova finestra di comando. Ora, digita chkdsk X: /r /f dove X è la nuova lettera di unità dell’unità USB /r, /f sono i parametri di chkdsk .
  • Ora premi il tasto “Invio” per attivare il processo di controllo degli errori e riparare tramite chkdsk .
  • Infine, devi estrarre l’ hub USB e provare a ricollegarlo. Dopo averlo fatto, se riesci ad accedere all’unità USB, esegui un backup dei file e formatta l’unità USB.

Dopo aver provato questo processo, se non riesci a risolvere il problema, puoi provare il metodo successivo per risolvere il problema.

Aggiustare  # 2: prova una porta o un sistema USB diverso

Questo metodo può sembrare strano, ma ha funzionato per alcune persone. A volte, è probabile che l’ unità USB continui a disconnettersi e riconnettersi a causa dell’alimentazione insufficiente in un hub USB, che è uno dei principali problemi che causano la disconnessione e la riconnessione casuale.

Per questo problema, devi scollegare l’unità USB e provare su un altro dispositivo disponibile. E dopo averlo fatto, se l’ USB continua a disconnettersi e il problema di riconnessione persiste, procedi nel modo successivo.

Aggiustare  # 3: disattivare l’ opzione “Risparmio potenza”

Per risolvere i problemi delle porte USB che continuano a disconnettersi, disattivare il risparmio energetico seguendo i passaggi seguenti:

  • Vai a Gestione dispositivi e quindi all’opzione “Controller bus seriale universale”
  • Quindi, fai clic con il pulsante destro del mouse sul driver USB >> scegli Proprietà.

1

  • Passa a Risparmio energia >> deseleziona la casella ” Consenti a un computer di spegnere un dispositivo per risparmiare energia” . Tocca OK.

2

  • Riavvia il PC per verificare il risultato.

Aggiustare  # 4: reinstallare il driver “Controller bus seriale universale”

Se sei un utente di Windows 10 e stai affrontando un problema di disconnessione e riconnessione USB, prova a reinstallare un driver USB.

Seguendo i passaggi seguenti, puoi risolvere questo problema.

  • All’inizio, premi contemporaneamente i tasti Windows + X >> fai clic su Gestione dispositivi .
  • Quindi, vai all’opzione Controller Universal Serial Bus che puoi vedere in una finestra sul lato sinistro di Device Manager.

Gestione dispositivi

  • A questo punto, fai doppio clic su di esso, >> seleziona l’ opzione Disinstalla dal menu a discesa >> fai clic su OK.
  • Quindi, riavvia il sistema con il dispositivo USB collegato.
  • Ora, Windows inizierà l’installazione dei driver automaticamente una volta riavviato.

Aggiustare  # 5: eseguire SFC (Controllo file di sistema)

SFC è un’utilità che può aiutarti a riparare i file di sistema danneggiati del sistema sostituendoli con nuovi file.

Quindi, per eseguire la scansione e risolvere l’errore di disconnessione e riconnessione USB continua utilizzando la scansione del controllo file di sistema, prova semplicemente i passaggi indicati di seguito:

  • Prima di tutto, devi premere su “Windows + Q” e quindi digitare il cmd.
  • Quindi, fai clic con il pulsante destro del mouse sull’opzione “Prompt dei comandi” , seleziona l’ opzione “Esegui come amministratore “. Dopo averlo fatto, apparirà una nuova finestra CMD.

Run as administrator

  • Ora, in quella finestra CMD, devi digitare SFC / scannow, quindi premere “Invio”. Quindi noterai che inizia la scansione del controllo file di sistema.

Esegui SFC2

  • Successivamente, devi attendere alcuni secondi fino al termine della scansione. Al termine, riavvia il PC e collega l’unità USB.

 Se questa risoluzione non funziona, puoi provare il processo successivo.

Aggiustare  # 6: eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi di hardware e dispositivi

  • Apri Impostazioni in Windows 10 >> Fai clic sull’opzione Aggiorna e sicurezza .
  • Seleziona un’opzione di risoluzione dei problemi >> tocca ” Esegui uno strumento di risoluzione dei problemi ” in una directory Hardware e dispositivi.

hardware-and-devices-troubleshooter

  • Ora, questo inizierà a rilevare e risolvere i problemi.

detecting and fixing problems

Successivamente, riavvia il PC e ricollega un’unità USB e controlla se il problema è stato risolto.

Aggiustare  # 7: disattivare la sospensione selettiva USB

Supponiamo che, se il tuo sistema/PC è configurato per disabilitare i dispositivi USB, l’ unità USB continua a disconnettersi e ricollegarsi.

E per disabilitare questa impostazione, è necessario provare i passaggi indicati di seguito:

  • Prima di tutto, devi premere sul logo di Windows e R
  • Dopodiché, devi digitare cpl, dopodiché premi semplicemente Invio.

powercfg.cpl

  • Quindi, è necessario fare clic su Modifica impostazioni piano.

Change plan settings

  • Ora, devi fare clic su ” Modifica impostazioni avanzate di alimentazione”.

Change advanced power settings

  • Successivamente, devi espandere le impostazioni USB e devi scegliere l’ opzione ” Disabilitato ” e quindi premere OK.

Disabled

  • Per completare questo, è necessario riavviare il sistema, dopodiché è necessario verificare se l’ unità USB continua a disconnettersi e riconnettersi. Il problema di Windows 10/8/7 è stato risolto o meno.

Aggiustare  # 8: riformattare l’unità USB

Bene, questo è un altro metodo per risolvere l’hub USB che continua a disconnettersi e riconnettersi.

Per riformattare il dispositivo USB, è necessario provare i passaggi indicati di seguito:

  • Innanzitutto, devi aprire Risorse del computer/Questo PC e successivamente cercare l’ unità USB sul lato destro dell’elenco mostrato, quindi fare clic con il pulsante destro del mouse su di essa.
  • Quindi, devi fare clic sull’opzione “Formato” e successivamente nel menu contestuale, devi riempire l’ etichetta del volume, la dimensione dell’unità di allocazione e il file system come richiesto dalla procedura guidata.

reformatting

  • Infine, devi selezionare la casella ” Esegui una formattazione rapida “, quindi fare clic sull’opzione ” OK ” per riformattare l’unità USB.

Se questa soluzione non funziona, prova la soluzione successiva.

Soluzione automatica: recuperare i dati cancellati da un dispositivo USB inaccessibile 

Dopo aver risolto il problema di USB continua a disconnettersi e riconnettersi Windows 7, è molto importante ripristinare prima i file cancellati/persi dall’hub USB e, per questo, è possibile utilizzare il miglior software di recupero dati che è lo USB Drive Dati Recupero attrezzo.

Bene, questo software di recupero è specializzato nel recupero dei dati rimossi da qualsiasi tipo di dispositivo di archiviazione o digitale, come scheda CF, scheda di memoria, scheda SD, scheda microSD di dischi rigidi esterni , pen drive e altro.

Tuttavia, questo strumento di recupero aiuta anche a recuperare foto, musica e file video cancellati dall’unità flash USB seguendo pochi passaggi. Di seguito, puoi provare i passaggi indicati per recuperare i file multimediali dal dispositivo USB in un processo semplice.

Passaggi per recuperare i file da un’unità USB inaccessibile

Passo 1: selezionare desiderata Posizione

Innanzitutto, selezionare lunit, il supporto esterno o il volume da cui si desidera recuperare i file multimediali eliminati. Dopo aver selezionato, fai clic su 'Scansione'.

recupero-passo1

Passo 2: Anteprima recuperata Media File

Successivamente, possibile visualizzare in anteprima i file multimediali recuperabili al termine del processo di scansione.

recupero-passo2

Passo 3: Ripristina Media File

Infine, possibile selezionare le immagini, i file audio e i video che si desidera ripristinare e fare clic sull'opzione 'Ripristina' per salvarli nella posizione desiderata.

recupero-passo3

Perché la mia unità USB continua a disconnettersi e riconnettersi?

L’ unità USB continua a disconnettersi e riconnettersi a causa dell’alimentazione inadeguata nell’hub USB, che è uno dei principali problemi che causano la disconnessione e la riconnessione casuale di un’unità esterna .

Come sappiamo, la maggior parte delle persone non ha idea che il proprio sistema PC/computer sia solitamente configurato per spegnere i dispositivi USB dopo un po’ per risparmiare elettricità.

Di seguito sono riportati alcuni degli altri motivi comuni piuttosto che l’ alimentazione inadeguata che può portare a disconnessioni e ricollegamenti USB:

  • File corrotto
  • Rimozione dell’unità flash USB senza espulsione
  • Surriscaldamento dei componenti interni
  • Scheda SD con settori danneggiati o altri dispositivi USB con settori danneggiati
  • Corruzione fisica/danneggiamento dell’unità USB

Quindi, queste erano le diverse cause responsabili dei dispositivi USB che continuano a disconnettersi e riconnettersi. 

FAQ (domande frequenti)

Come si ripara una porta USB che si accende e si spegne ripetutamente?

È possibile riparare una porta USB che si accende e si spegne ripetutamente provando i seguenti trucchi per la risoluzione dei problemi:
• Scollega e ricollega la porta USB
• Riavvia il sistema
• Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi hardware e dispositivi
• Reinstalla l'unità USB
• Disattiva la sospensione selettiva USB
• Formatta l'USB.

Perché il mio Sandisk continua a disconnettersi?

Il tuo Sandisk continua a disconnettersi a causa di un'alimentazione inadeguata. Questo problema può essere facilmente risolto provando le soluzioni sopra menzionate in questo post.

Devo disabilitare l'impostazione di sospensione selettiva USB per correggere le porte USB e continuare a disconnettersi?

Sì , dovresti disabilitare un'impostazione di sospensione selettiva USB, poiché ti aiuterà a risolvere le porte USB che continuano a disconnettersi in una certa misura.

Parole finali

Infine, spero che i metodi sopra indicati ti aiuteranno sicuramente a riparare il problema ” Il disco rigido esterno continua a disconnettersi”.

Durante la riparazione del dispositivo USB continua a disconnettersi e ricollegarsi al problema di Windows 8, se hai scoperto che tutti i tuoi dati essenziali sono stati eliminati, ti consigliamo di utilizzare il miglior software di recupero che è lo USB Drive Dati Recupero attrezzo per recuperare i file cancellati / cancellati da Disco rigido esterno.

Tuttavia, devi seguire i suggerimenti e i trucchi forniti per risolvere questo problema e tenere presente che dovresti sempre scansionare il tuo computer prima di collegare un dispositivo USB con un buon software antivirus per prevenire ulteriori problemi.

0 Shares
Share
Tweet
Share
Pin