Come recuperare file audio cancellati de Android senza root? [5 modi]

In generale, la maggior parte delle applicazioni di recupero dati Android richiedono il root del dispositivo per eseguire il ripristino dei dati. Cosa succede se è necessario eseguire il ripristino dei file audio cancellati ma non si desidera eseguire il root del cellulare?

Bene, non c’è nulla di cui preoccuparsi perché nella maggior parte delle situazioni il rooting del dispositivo Android non è affatto necessario. Poiché ci sono alcuni semplici modi disponibili provando il quale puoi recuperare facilmente i file audio cancellati da Android senza root.

Oggi in questo post condividerò le 5 migliori e semplici soluzioni su come ripristinare i file audio MP3 senza root Android. Ma prima di procedere oltre, è molto importante sapere: cos’è un root Android? Quindi, scopriamo la risposta …


scarica-ora-winscarica-ora-mac

Cos’è un root Android?

È possibile recuperare file audio cancellati da Android senza root?

Come recuperare file musicali Android senza root?

Come recuperare i file MP3 persi utilizzando l’app Android?

Alternative per eseguire il ripristino di file audio Android senza root

Cos’è un root Android?

Il rooting di un telefono Android consente agli utenti di accedere ai privilegi di superutente nel sistema operativo Android. Ciò consente agli utenti di superare i limiti impostati dal produttore ed eseguire le app (come l’app di recupero dati Android) che richiedono l’accesso come superutente. Dopo aver eseguito il rooting del telefono, avrai il pieno controllo del tuo sistema operativo Android in modo da poter eseguire le applicazioni che richiedono i privilegi di superutente.

Tuttavia, i dati cancellati vengono archiviati nella cartella di sistema del tuo telefono Android, in modo invisibile e inaccessibile ai normali utenti. Per eseguire la scansione e accedere a questi file eliminati sul tuo telefono Android, il programma di recupero dati Android richiederà di eseguire il root del tuo dispositivo.

È possibile recuperare file audio cancellati da Android senza root?

SÌ, è assolutamente possibile recuperare file audio cancellati da Android senza root in modi semplici.

Qui ho menzionato alcuni dei modi migliori per Android Telefono dati recupero senza radicamento. Tuttavia, se vuoi un modo istantaneo, puoi provare Dati Recupero Software per farlo. Questo strumento ti aiuterà sicuramente a recuperare con successo i file MP3 o WAV persi.

Oltre a ciò, puoi anche provare a ripristinare i file audio dall’opzione di backup Android, Google Drive, App Google Foto, App Android, ecc. Nelle sezioni seguenti di questo post, otterrai i semplici passaggi di tutte queste opzioni manuali.

Come recuperare file musicali Android senza root?

Per recuperare i file audio cancellati Android senza root, ti consigliamo di provare il meglio Audio File Recupero Attrezzo. Con questo incredibile software, puoi recuperare direttamente tutti i tuoi dati persi (foto, video, audio, ecc.) Senza eseguire il root del dispositivo.

Il programma funziona correttamente e non richiede alcun tipo di backup. Questo straordinario software è utilizzato da milioni di utenti e ha recuperato efficacemente i loro contenuti dai dispositivi digitali.

Indipendentemente dal motivo che può essere responsabile della perdita dei dati, questo potente software esegue la scansione dell’intero dispositivo e trova i dati cancellati da esso.

Ha alcune altre caratteristiche eccezionali come:

  • Recuperare facilmente audio cancellato, perso, danneggiato, formattato e inaccessibile da dispositivi digitali
  • Il recupero dei dati può essere eseguito da supporti di memorizzazione esterni e interni.
  • Formati di file audio supportati come MP3, AAC, WAV, AMR, AC3, RPS, M4P, MIDI, AU, OGG, ecc.
  • Inoltre, ripristina video e formati di file immagine.
  • Programma di sola lettura, 100% pulito, sicuro e facile da usare
  • Supporta sia il sistema operativo Windows che Mac


scarica-ora-winscarica-ora-mac

Qui puoi seguire la sua guida passo passo per sapere come recuperare i file audio mancanti senza root con questo strumento di recupero.

Come recuperare i file MP3 persi utilizzando l’app Android?

Ce ne sono diversi Android Telefono recupero apps disponibile nel Play Store di Google. Alcune delle app più comuni sono Diskdigger, Dumpster e altre che possono aiutarti a recuperare audio o anche altri file dal telefono.

Tuttavia, se hai cancellato per errore il tuo file MP3 o audio da Android, ti consiglio di provare l’app di recupero file Dumpster. Questa applicazione di recupero dati può aiutarti a ripristinare il file musicale senza root. E funziona come il cestino del tuo telefono Android per archiviare audio, video, foto e altri file eliminati.

Quando scarichi e installi l’app Dumpster, verrà eseguito automaticamente il backup dei file audio persi e potrai recuperare i file audio cancellati Android senza root.

Segui i semplici passaggi seguenti per recuperare i file utilizzando l’applicazione Dumpster:

  • Devi solo scaricare e installare il Dumpster dal Play Store.
  • Dopo aver installato questa app, creerà automaticamente un backup dei dati cancellati sul tuo telefono Android.
  • Quando è necessario ripristinare i dati da Android senza root, è sufficiente aprire l’app Dumpster installata e scegliere i file richiesti da ripristinare.

Alternative per eseguire il ripristino di file audio Android senza root

Quando elimini uno dei tuoi dati dai telefoni Android, hai molte opzioni da fare Android file recupero senza radice. Come il backup di Android, le foto di Google o l’utilizzo di Google Drive. Quindi, prova i metodi seguenti uno dopo l’altro e vedi quale funziona per te.

# 1: Ripristina file MP3 o OGG dal backup di Android

Se hai eseguito un backup dei tuoi file musicali amati sul tuo dispositivo Android e li hai eliminati accidentalmente, puoi ripristinarli facilmente senza eseguire il root del telefono. Ecco i semplici passaggi per farlo:

Passo 1: In un primo momento, vai su “Impostazioni” sul tuo Android, quindi tocca “Account“.

Impostazioni

Passo 2: Successivamente, accedi all’account utilizzando la tua password.

Passo 3: ora, fare clic sull’opzione “Backup e ripristino

recuperar

Passo 4: quindi, fare clic sull’opzione “Ripristina” e scegliere un backup che contiene gli audio eliminati da ripristinare.

Dopo aver completato i passaggi precedenti, è necessario attendere fino al termine del processo di ripristino dell’audio MP3. Ora puoi salvare di nuovo i file musicali persi sul tuo Android.

# 2: recupera i file audio mancanti senza root tramite Google Fotos

Un’altra opzione che puoi provare a recuperare i file audio cancellati Android senza root è Google Foto. Offre spazio di archiviazione illimitato per audio, video o persino foto di alta qualità.

Di conseguenza, se in precedenza hai creato il backup dei tuoi file audio cruciali, puoi recuperare quegli elementi persi dal cestino di Google Foto:

  • Innanzitutto, è necessario aprire l’applicazione Google Foto sul telefono.
  • Successivamente, tocca un’icona “menu” che puoi vedere nell’angolo in alto a sinistra e fai clic sull’opzione “Cestino“.

Cestino

  • Ora, scegli i file audio che desideri ripristinare
  • Infine, tocca semplicemente l’opzione “Ripristina“.

Ripristina

Nota: puoi recuperare i file audio persi entro 60 giorni solo da un cestino di Google Foto.

# 3: usa Google Drive per eseguire il recupero dati Android senza root

Per eseguire il ripristino dei dati Android senza root, puoi utilizzare l’opzione Google Drive. È un noto servizio cloud che ti consente di eseguire il backup e il ripristino dei file senza sforzo.

Tuttavia, se sei un utente di Google Drive e hai attivato una funzione di “Backup automatico” in precedenza, puoi recuperare i file audio eliminati Android senza root tramite Google Drive.

  1. Accedi alla “Pagina web di Google Drive” oppure puoi anche accedere alla “App Google Drive“.
  2. Devi accedere con il tuo account Google che hai utilizzato al momento della creazione di un backup dei tuoi file musicali.
  3. Dopo aver completato il processo di accesso, riceverai tutti i dati di backup.
  4. Successivamente, devi scegliere i file audio che desideri effettivamente recuperare e dopo questo puoi semplicemente scaricare i dati da Google Drive.

Google Drive

Nota: questa soluzione è efficace solo a condizione di aver eseguito il backup dei file MP3 prima dell’eliminazione. E quei file persi verranno archiviati per soli 60 giorni in Google Drive.

Le FAQ (domande frequenti)

Perché la maggior parte dei programmi di recupero dati Android necessita di un telefono con root?

Bene, la maggior parte dei file Android dati recupero programmi è necessario eseguire il root del telefono perché il rooting del dispositivo può aumentare la possibilità di ripristinare i dati da Android senza root. Ma rischierai anche di danneggiare il tuo cellulare o perdere la garanzia del dispositivo Android.

Come posso accedere ai miei file audio Android senza root?

Puoi utilizzare l'esploratore di file MK o il file manager Asus per accedere ai tuoi file audio Android come MP3, WMA, AAC, AC3, WAV, FLAC, MP2, AU, OGG, ecc. Senza root. Per fare ciò, devi aprire un'app, quindi andare su Impostazioni e abilitare la navigazione di root. Dopo averlo fatto, puoi accedere facilmente ai file audio senza root.

Posso recuperare file audio MP3 cancellati Android senza root senza PC?

Sì, certo, puoi recuperare l'MP3 cancellato o altri file musicali dal tuo Android senza root senza PC. Tuttavia, se stai utilizzando l'app Google Foto per gestire i tuoi file musicali su un dispositivo Android, puoi riportare gli audio persi entro 60 giorni solo dal Cestino. Per questo, devi aprire l'applicazione Google Foto su Android, ora tocca l'opzione Menu nell'angolo in alto a sinistra. Vai al Cestino, quindi seleziona i file audio che devi ripristinare. Infine fare clic sull'opzione Ripristina. Tutti i tuoi file musicali torneranno alla loro posizione originale sul tuo cellulare.

ora di concludere

Dopo aver provato gli approcci sopra menzionati, sarai in grado di recuperare i file audio cancellati Android senza root in modo semplice.

Tutte le tecniche fornite sono molto semplici ed efficaci che qualsiasi utente Android può facilmente provare a eseguire il recupero dei dati del telefono Android senza il rooting. Puoi ripristinare i file WAV, MP3 o altri file musicali Android persi tramite l’app Google Foto, Google Drive o un’app Android.

Nel caso in cui tutti i metodi manuali non funzionino AAC Audio file recupero da Android quindi puoi provare il meglio Audio file recupero attrezzo.

Se hai trovato utile questo articolo, non dimenticare di condividerlo con i tuoi amici e familiari …

0 Shares
Share
Tweet
Share
Pin