6 modi Per Fissare Errore Caricamento in corso Media file non potrebbe essere Giocato

Stai provando a guardare video online ma hai riscontrato un problema con “Errore nel caricamento dei file multimediali: impossibile aprire il file“? Bene, se è così, mantieni la calma. Lo sto dicendo perché, in questo blog, ti farò sapere come risolvere l’errore durante il caricamento del file multimediale non può essere riprodotto.

Quindi, come ho detto … basta mantenere la calma … provare questi modi migliori per correggere l’errore del messaggio durante il caricamento del file multimediale non può essere riprodotto. Dopo aver provato questi modi, vedrai presto che il messaggio non apparirà più sullo schermo. E così, sarai facilmente in grado di guardare video online senza problemi.

Ma prima diamo un’occhiata breve all’errore che non è stato riprodotto durante il caricamento del file multimediale.

Cosa significa che non è stato possibile riprodurre l’errore durante il caricamento del file multimediale?

L’errore durante il caricamento del file multimediale non è stato riprodotto in realtà significa che si sta tentando di caricare un file in un formato di file video non supportato nel lettore multimediale. La causa più comune è il caricamento di un formato di file video .mov o .wmv che non utilizza il codec video H264.

Tuttavia, se si utilizza la versione precedente del lettore multimediale, è possibile che si verifichi questo errore. Quindi, è meglio se aggiorni il tuo lettore multimediale per evitare questo tipo di problemi.

Ora è il momento di sapere come risolvere l’errore durante il caricamento del file multimediale non può essere riprodotto su Chrome o altri browser e dispositivi.

Come correggere l’errore durante il caricamento del file multimediale non trovato?

Bene, quando si tratta di correggere l’errore nel caricamento del file multimediale non può essere riprodotto, ci sono diversi modi che possono essere provati, ma le migliori opzioni che puoi provare sono menzionate nella sezione seguente. Quindi, proviamoli uno per uno e controlliamo quale funziona nel tuo caso.

Metodo # 1: ripristina le impostazioni del browser

La prima opzione che puoi provare a correggere l’errore durante il caricamento del file multimediale non è stata riprodotta è ripristinare le impostazioni del browser. Se si cancellano le impostazioni del browser, potrebbe essere utile risolvere l’errore durante il caricamento del file multimediale. Tuttavia, quando ripristini le impostazioni del browser, verranno rimossi tutti i dati, comprese le estensioni, le impostazioni di Chrome e la cronologia del browser. Quindi, ecco i passaggi seguenti:

  • Prima di tutto, devi aprire il browser Chrome.
  • Successivamente, è necessario fare clic sui tre punti verticali mostrati nella parte in alto a destra dello schermo.
  • Ora, dopo aver fatto clic su di esso, è necessario fare clic lì Impostazioni e quindi andare su Avanzate.

Avanzate

  • Sul PC Windows, questa opzione verrà visualizzata in Ripristina e pulisci.
  • Tuttavia, su Mac PC, questa opzione avrà luogo quando si fa clic su Ripristina impostazioni predefinite originali.

Metodo # 2: Elimina cookie, cache e cronologia del browser

I cookie e la cache sono solo una piccola parte delle informazioni archiviate nella directory del browser Web per offrire la migliore esperienza utente. I browser Internet come Google Chrome o Internet Explorer memorizzano cookie e cache per dedicare il processo di caricamento. Ma col passare del tempo, questi cookie e cache si accumulano nel PC, creando problemi come “errore durante il caricamento del file multimediale“. Pertanto, è importante cancellare i cookie e la cache e la cronologia di navigazione su base regolare. Per fare ciò, devi seguire i seguenti passaggi:

Per utenti PC

  • Prima di tutto, devi aprire Google Chrome e quindi accedere al menu azioni nell’angolo in alto a destra dello schermo.
  • Successivamente, devi andare all’opzione Altri strumenti e quindi selezionare Cancella dati di navigazione.
  • Successivamente, è necessario selezionare la scheda “Base” e quindi utilizzare il menu a discesa vicino a Intervallo di tempo solo per selezionare l’opzione “Sempre“.
  • È quindi possibile selezionare la casella accanto a Cookie e altri dati del sito e quindi accanto a Immagini e file memorizzati nella cache. Successivamente, premi semplicemente l’opzione “Cancella dati” per eliminare o eliminare i cookie e i file memorizzati nella cache in Google Chrome.

Cancella dati

  • Al termine del processo, è necessario riavviare Google Chrome, quindi toccare il menu azioni

Per utenti Android

  • Nel primo passaggio, devi avviare Google Chrome sul dispositivo Android e quindi toccare semplicemente il menu azioni
  • Successivamente, devi andare su Impostazioni e quindi toccare semplicemente Privacy.
  • Ora, devi scorrere fino in fondo e quindi toccare Cancella dati di navigazione.
  • Successivamente, è necessario selezionare la scheda Base e quindi impostare l’opzione Intervallo di tempo su Sempre con l’uso del menu a discesa. Ora, devi selezionare le caselle associate ai cookie, ai dati del sito e alle immagini e ai file memorizzati nella cache. Successivamente, devi premere Cancella dati per eliminare gli elementi.

Metodo # 3: aggiornamento all’ultima versione del browser

Quando si verifica un errore durante il caricamento dei file multimediali non è stato trovato il problema viene visualizzato nel browser, assicurarsi che il browser che si sta utilizzando sia aggiornato.

Ecco i passaggi indicati di seguito singolarmente per gli utenti PC e utenti Android. Quindi, seguili e prova a correggere l’errore durante il caricamento dei file multimediali non è stato trovato.

Come aggiornare il browser Chrome su PC

  • Prima di tutto, devi aprire Google Chrome e quindi fare clic sui tre punti verticali nell’angolo in alto a destra della barra degli strumenti. Dopodiché, devi fare clic su Aiuto e poi vai su Informazioni su Google Chrome.
  • Se è disponibile una nuova versione di Chrome, vedrai semplicemente un’opzione chiamata “Aggiorna Google Chrome” oppure Google Chrome viene aggiornato. Puoi vedere il pulsante Riavvia e se sono disponibili nuovi aggiornamenti, fai clic su di esso per terminare il processo.

Aggiorna Google Chrome

  • Tuttavia, se l’errore persiste nel caricamento del file multimediale, non è possibile trovare il problema, è sufficiente cancellare i cookie e i file memorizzati nella cache, quindi riprodurre semplicemente i file multimediali.

Come aggiornare il browser Chrome sul dispositivo Android

Il browser installato sul dispositivo Android dovrebbe aggiornarsi automaticamente quando devi attivare App di aggiornamento automatico nelle impostazioni del Play Store. Tuttavia, puoi anche verificare se è disponibile un nuovo aggiornamento del browser solo per risolvere l’errore durante il caricamento del file multimediale nel dispositivo Android. Ecco i passaggi che puoi provare per aggiornare il browser Chrome sul dispositivo Android:

  • Prima di tutto, devi aprire l’app Play Store sul dispositivo Android.
  • Successivamente, devi toccare Menu, quindi vai all’opzione Le mie app e giochi che si trova nell’angolo in alto a sinistra.

Play Store

  • Successivamente, è necessario trovare il browser in Aggiornamento
  • Infine, devi toccare Aggiorna.

Metodo # 4: disattivare l’accelerazione hardware

Supponiamo che se ci sia un problema con il file multimediale che stai riproducendo, ciò potrebbe essere dovuto a motivi come l’accelerazione hardware. Tuttavia, quando è abilitato, l’accelerazione hardware passa compiti grafici intensivi all’interno del browser in modo che possa farlo funzionare meglio.

Bene, potrebbe accadere a causa dell’errore “Impossibile riprodurre il file multimediale” e quindi è necessario disabilitarlo e quindi provare nuovamente a riprodurre il file video.

I passaggi per disabilitare l’accelerazione hardware in Google Chrome

Prima di tutto, devi fare clic sull’opzione “Impostazioni” e poi su “Avanzate” su Google Chrome.

  • Ora, devi disattivare l’opzione “Usa accelerazione hardware quando disponibile” in Impostazioni

Tutto qui …. devi solo fare questi due passaggi per disabilitare l’accelerazione hardware in Chrome.

disabilitare l'accelerazione hardware in Chrome

Metodo # 5: riproduci Media Player in modalità di navigazione in incognito

Sappiamo tutti che la modalità di navigazione in incognito non memorizza cache o cookie e ha automaticamente eliminato la cronologia di ricerca e navigazione. Quindi, per riprodurre il lettore multimediale in modalità di navigazione in incognito, devi semplicemente premere i tasti “CTRL + MAIUSC + N” per passare alla modalità di navigazione in incognito. È possibile semplicemente inserire il collegamento al sito Web e quindi riprodurre il file video senza problemi.

Metodo # 6: disabilita le estensioni del browser

Se l’errore nel caricamento del file multimediale non è stato riprodotto, si è verificato un problema, a causa delle estensioni del browser. Quindi, è necessario disabilitarli il più presto possibile.

Tuttavia, puoi verificare una volta se l’errore sta causando a causa delle estensioni del browser. Per questo, devi aprire il sito Web di hosting video in modalità di navigazione in incognito e quindi riprodurre il video. Ma se il video viene riprodotto senza problemi senza causare alcun tipo di errore, significa che un’estensione è causata dall’errore del file multimediale.

4 semplici passaggi per disabilitare le estensioni in Google Chrome

  • Prima di tutto, devi aprire Google Chrome e quindi fare clic sui tre punti verticali.
  • Successivamente, devi fare clic sull’opzione “Altri strumenti” e quindi andare su Estensioni.
  • Dopodiché, puoi semplicemente scegliere Rimuovi o disattivare ciascuna estensione.
  • Ora, devi semplicemente chiudere la finestra e quindi riaprire il browser. È quindi possibile verificare se il file multimediale può essere riprodotto o meno.

Altri strumenti

Soluzione definitiva: strumento di riparazione video per correggere errori video

Dopo aver provato tutte le correzioni sopra riportate, se non riesci a correggere l’errore durante il caricamento del file multimediale non può essere riprodotto, puoi provare un’altra opzione. Sì … e l’opzione è provare video Riparazione Attrezzo. Questo strumento ha la capacità di correggere qualsiasi tipo di errore relativo ai file video.

Indipendentemente dal formato di file che stai utilizzando perché questo strumento ripara in poco tempo tutti i formati di file video. La parte migliore è che è disponibile per PC Windows e Mac. Pertanto, indipendentemente dal sistema operativo in uso, è possibile risolvere facilmente il problema in una di queste piattaforme.

Oltre a questo, lo strumento di riparazione video anche:

  • Correzione di file video non riproducibili, danneggiati, danneggiati, inaccessibili o rotti
  • Ripara tutti i formati di file video come 3G2, MOV, MP4, WMV, FLV, M4V, MTS, AVCHD, F4V, ecc.
  • Strumento completamente affidabile
  • Interfaccia intuitiva
  • Sicuro al 100%, sicuro e facile da usare

Download Video Repair For Windows Download Video Repair For Mac
* Free version of this program only previews repaired videos.

Ecco la guida passo passo che devi seguire per correggere l’errore durante il caricamento del file multimediale non può essere riprodotto.

I passaggi per riparare gli errori dei file video

Passaggio 1: Scaricare, installare e avviare il software di riparazione video sul sistema. Fai clic su 'Aggiungi file' per aggiungerewidth='500' file video danneggiati.

video-riparazione-passo1

Passaggio 2: fare clic sul pulsante 'Ripara' per iniziare il processo di riparazione. Questo inizier a riparare i file video aggiunti uno alla volta.

video-riparazione-passo2

Passaggio 3: possibile fare clic su 'Anteprima', al fine di visualizzare in anteprima il file video riparato allinterno del software e fare clic sul pulsante 'Salva file riparati' per salvare i video riparati nella posizione desiderata.

video-riparazione-passo3

Persone Anche Chiedi

Come posso correggere il video non riprodotto su Chrome?

Bene, se non riesci a riprodurre video su Chrome e vuoi superare questo problema, puoi correggere i video che non vengono riprodotti su Chrome facilmente usando i seguenti metodi:

  • Controlla se è necessario aggiornare Chrome
  • Abilita Adobe Flash in Chrome
  • Ripristina il browser Chrome
  • Cancella la cache
  • Abilitare JavaScript
  • Disabilitare l’accelerazione hardware
  • Disabilitare estensioni e plug-in

Come reimpostare Google Chrome per evitare errori di riproduzione dei video online?

Per sapere come ripristinare Google Chrome per evitare errori di file video, è necessario seguire i passaggi seguenti:

  • Prima di tutto, devi fare clic sull’icona del menu che si trova proprio accanto alla barra degli indirizzi.

menu

  • Successivamente, è necessario selezionare Impostazioni dal menu a discesa.

Avanzate

  • Successivamente, è necessario scorrere verso il basso fino alla pagina Impostazioni, quindi fare clic su Avanzate.
  • Successivamente, è necessario scorrere verso il basso fino alla pagina, quindi fare clic sull’opzione “Ripristina“.

Ripristina

  • Infine, è necessario fare clic sul pulsante Reimposta nella finestra a comparsa.

Conclusione

So che è abbastanza fastidioso riscontrare un errore durante il caricamento del file multimediale che non è stato riprodotto, indipendentemente dal browser in uso. Tuttavia, è possibile provare uno dei modi sopra menzionati per risolvere l’errore del messaggio durante il caricamento del file multimediale non può essere riprodotto.

Spero che dopo aver provato le soluzioni di cui sopra, almeno una di queste funzionerà sicuramente per te. Oppure, se non lo fai, puoi anche provare video Riparazione Attrezzo. Questo strumento ha la capacità di correggere tutti gli errori relativi alla riparazione di video, incluso questo errore durante il caricamento del file multimediale non può essere riprodotto.

Quindi, tutto il meglio per te …


Free Download Video Repair

0 Shares
Share
Tweet
Share
Pin